I colleghi dello stesso studio possono difendere le due controparti del medesimo procedimento?