Come va ripartito l'indennizzo ai beneficiari di un contratto di assicurazione sulla vita indicati come "eredi": secondo le norme successarie o in quote uguali?