I giudici si devono poter difendere contestando liberamente la propria scheda di valutazione.