Magistrato sospeso cautelarmente dalle funzioni e dallo stipendio con collocazione fuori ruolo dalla toga, in un primo momento trasferita d'ufficio per incompatibilità ambientale, poi considerata del tutto inadatta a fare il magistrato per la sua mancanza di equilibrio.