Trapani. Avvocato, assolto dal COA, viene condannato dal CNF (su impugnazione della Procura Generale), per avere usato in scritti pubblici, espressioni offensive e sconvenienti nei confronti di un giudice del locale tribunale nonchè del Ministro della giustizia.- Ricorre in Cassazione ma non deposita il formato cartaceo. Ricorso improcedibile.